Alessandra Negro

19 - 25 luglio 2020

Femminilmente danzando

condotto da Alessandra Negro

Il progetto prevede lezioni di di 2 ore e 15 minuti per 4 giorni è il 5 giorno una lezione di 3 ore come conclusione.

Attraverso la scoperta dei chakra (in particolare i primi 3), dei temi ad essi associati e alle ferite personali, con la danza si vuole portare alla scoperta delle proprie potenzialità nascoste e delle difficoltà che possono essere risolte. Un utilizzo di danze precise tra cui la danza del ventre, la danza duende, la danza ass.
L’utilizzo di musiche molto varie aiutano le donne a connettere il corpo con ritmi diversi, permettendogli di compiere movimenti istintuali che non siano per forza regolati da tecniche specifiche. Il corpo che si muove sul proprio ritmo ritrova piacere e giovamento.

Ogni sessione può prevedere lavori a coppie o a piccolo gruppo come momenti di confronto senza giudizio o pregiudizio, ma in stretta connessione con l’energia del gruppo stesso.

Sono Alessandra Negro da circa 10 anni impegnata in un processo di ricerca personale che ha visto avvicinarmi a diverse tecniche olistiche (disciplinata ai sensi della LEGGE 4/2013) e da 7 anni sono impegnata come istruttrice di danze orientali (riconosciuta dal CONI) con particolare riferimento alla parte olistica per il benessere globale della persona. Ho lavorato e lavoro con molte donne da anni per aiutarle a riscoprire la propria femminilità e il potenziale nascosto in ognuna di esse, ovvero i loro talenti. Sono convinta che la stessa modalità possa essere usata anche per una approccio con un pubblico anche maschile tenuto conto delle differenze intrinseche ai due mondi molto diversi ma indispensabili l’uno all’altra.